Sono necessari esami diagnostici prima di iniziare la cura?

Sì, è necessario un inquadramento diagnostico prima di iniziare un trattamento:

ad una corretta anamnesi farà seguito un esame obiettivo il cui scopo è quello di escludere la presenza di malformazioni anatomiche e di disfunzioni su base neurologica. Molto importante è l'utilizzo del diario minzionale diurno e notturno da cui potremo ottenere dati utili all'inquadramento del singolo caso clinico.

Un esame urine completo  da completare eventualmente con urinocoltura per escludere patologie a carico del rene ed  infezioni delle vie urinarie.

Secondo il parere del Medico potrà essere effettuata un'ecografia dell'apparato urinario.

Utile anche se non obbligatoria una uroflussometria.

Ulteriori indagini quali uretrocistografia minzionale, videourodinamica, RMN del tratto lombosacrale trovano indicazione in casi altamente selezionati, cosi come la valutazione del rapporto calcio urinario/creatinina urinaria sulle urine emesse durante il e durante la notte.

Contenuti più votati

Admin
Inserito: 4 anni fa
Valore:
100
Admin
Inserito: 5 anni fa
Valore:
80
TBarina
Inserito: 5 anni fa
Valore:
80
Antonio D'Alessio
Inserito: 5 anni fa
Valore:
80
Rita Caruso
Inserito: 5 anni fa
Valore:
70
Admin
Inserito: 5 anni fa
Valore:
70
Admin
Inserito: 5 anni fa
Valore:
66.6667
Admin
Inserito: 5 anni fa
Valore:
60

Argomenti del forum in attesa di risposte

Articoli recenti del blog

Feedback